DANNO DA VACANZA ROVINATA

Trascorrere una vacanza da incubo: questa è l’esperienza che ogni viaggiatore si augura di non dover mai vivere. Soprattutto dopo aver acquistato, tramite l’agenzia di viaggi di fiducia, il pacchetto “all inclusive” sognato da mesi, quale giusto premio conquistato dopo un intero anno lavorativo (o di studio).

Spesso, tuttavia, la vacanza non soddisfa appieno le nostre aspettative, a causa di molte variabili (maltempo, ritardo aereo, cibo scadente, ecc.) che la rendono più o meno distante rispetto all’esperienza prospettata nell’opuscolo informativo.

Quali sono, in questo caso, le tutele previste per il consumatore?
Chi è responsabile per la difformità dei servizi promessi nel pacchetto turistico? Quali sono i danni subiti dal turista e a quanto ammonta il relativo risarcimento?

Puoi scoprire la risposta a tutte queste domande cliccando sull’icona sottostante.
Se ritieni di aver diritto ad un risarcimento per un danno da vacanza rovinata, contattaci immediatamente per scoprire a quanto ammonta e come ottenerlo.



Ritieni che i servizi promessi manchino del tutto o siano difformi rispetto a quelli effettivamente usufruiti? Segui questi brevi consigli e poi rivolgiti a noi per ottenere un’assistenza completa:

Avvisa senza ritardo l’Agenzia di Viaggi a cui ti sei rivolto o direttamente il Tour Operator (preferibilmente mediante e-mail o fax), per consentire a quest’ultimo di porre immediato rimedio e offrirti soluzioni alternative.

Intanto acquisisci tutte le prove che confermino la mancata esecuzione dei servizi promessi o la difformità di questi ultimi rispetto a quelli realmente usufruiti (es: scatta fotografie o fai video dello stato dei luoghi; prendi i contatti delle persone che potrebbero testimoniare in tuo favore;

Conserva tutta la documentazione che ritieni utile ed eventuali ricevute di spese effettuate a causa dei disservizi (pasti, bevande, spese per il trasporto, ecc).

Se l’Organizzatore non pone rimedio alla tua situazione di disagio o ti offre una soluzione troppo onerosa (es: il trasferimento in un’altra struttura distante 300 km da quella in cui ti trovi), avrai diritto alla riduzione del prezzo della vacanza, nonché al risarcimento del danno morale subito.

Per ottenere tali risarcimenti, dovrai necessariamente inviare un reclamo formale all’organizzatore mediante raccomandata A/R o PEC, entro e non oltre 10 giorni dal rientro presso il luogo di partenza al termine della vacanza, pena la decadenza dall’esercizio del proprio diritto.

Il consiglio, dunque, è quello di contattare immediatamente We Save Your Travel per ottenere il risarcimento che ti spetta!


Dove siamo
Via Crescenzio 76 - 00193 - Roma

Newsletter
Designed by C.U.S.I.